FAQ

Per registrarsi al sito www.astetelematiche.it, è sufficiente cliccare sul pulsante Accesso Utenti e, di seguito, su Registrati e seguire le indicazioni presenti. I responsabili vendita verranno registrati automaticamente a seguito della richiesta di pubblicazione di una gara telematica e dovranno effettuare l’accesso tramite il pulsante Accesso Magistrati e professionisti.
In caso di smarrimento di username e/o password di accesso al sito www.astetelematiche.it, sarà possibile recuperarli cliccando sul pulsante di accesso relativo al proprio profilo (Accesso Utenti oppure Accesso Magistrati e professionisti) e seguendo le istruzioni presenti all'interno delle sezioni Recupero password o Recupero username.
Tutti, eccetto il debitore e coloro per i quali operano i divieti speciali di comprare di cui all'art. 1471 cc, possono partecipare alle vendite giudiziarie.
Per partecipare a una vendita telematica, è necessario seguire i seguenti passaggi:
  • Registrarsi al sito www.astetelematiche.it;
  • Iscriversi alla vendita di interesse così da ottenere il codice di partecipazione univoco;
  • Effettuare il pagamento della cauzione (ove previsto);
  • Effettuare la propria offerta dalla sezione Le mie vendite tramite il codice di partecipazione ottenuto (potrebbe essere necessario attendere l’abilitazione da parte del Responsabile vendita).
I documenti necessari alla partecipazione alla vendita telematica sono indicati nella documentazione ufficiale di gara. E’ sempre richiesto almeno un documento in corso di validità dell’offerente. I documenti personali dell’offerente, se inseriti, verranno memorizzati nel profilo utente e riproposti per eventuali future partecipazioni. Sarà sempre possibile eliminarli o aggiornarli.
La registrazione al sito www.astetelematiche.it è riservata alle persone fisiche. In caso di partecipazione alla vendita a nome di società, in fase di iscrizione alla vendita, sarà possibile inserire la visura camerale dalla quale sarà possibile evincere l’attribuzione dei poteri di rappresentanza.
Il codice di partecipazione (CP) è un codice alfanumerico univoco generato automaticamente al termine di ogni richiesta di iscrizione. Tale codice è necessario per accedere all'aula virtuale della vendita, seguire l’andamento della gara ed effettuare le proprie offerte.
Dopo aver effettuato l’accesso al sito www.astetelematiche.it, è possibile recuperare il codice di partecipazione della vendita di interesse dal menu Le mie vendite – In corso. Cliccando sul link “Dati partecipazione” ed aprendo la sezione Codice di partecipazione, è possibile richiedere un nuovo invio del codice all’indirizzo mail inserito in fase di registrazione ed associato al profilo utente.
Le modalità di versamento della cauzione sono indicate nella documentazione ufficiale di gara redatta per ciascuna vendita. Nel caso in cui sia previsto il pagamento con carta di credito, in fase di iscrizione alla vendita, sarà possibile inserire i dati della carta di credito ed effettuare la transazione sul sito della banca. Nel caso in cui sia previsto il pagamento con bonifico bancario, gli estremi del versamento dovranno essere inseriti in fase di iscrizione alla vendita e sarà pertanto necessario aver preventivamente effettuato il pagamento.
Il termine ultimo per il versamento della cauzione è indicato nella documentazione ufficiale di gara redatta per ciascuna vendita e può variare in base al metodo di pagamento utilizzato. Poiché l’abilitazione alla partecipazione viene concessa esclusivamente a seguito di riscontro dell’avvenuto pagamento, è consigliabile procedere con congruo anticipo per rispettare le tempistiche previste.
Per presentare un’offerta, è necessario essere abilitati a seguito di iscrizione alla gara ed essere nell’intervallo temporale in cui è consentita la presentazione di offerte. Successivamente all’ammissione, l’offerta può essere trasmessa selezionando, dal menu Le mie vendite – In corso, il pulsante Offri in corrispondenza della vendita di interesse.
La spedizione a mezzo corriere non è prevista per tutti i beni e deve essere indicata nel regolamento di gara. L’aggiudicatario del bene potrà incaricare un corriere di propria fiducia in qualità di delegato al ritiro, previo accordo con la persona preposta alla consegna.
In caso di aggiudicazione di un veicolo soggetto a fermo amministrativo, prima di poter ritirare il bene ed effettuare il passaggio di proprietà, sarà necessario attendere la cancellazione di tale vincolo, ostativo alla circolazione dello stesso.
In caso di invito ad offrire con prezzo base pari a zero, al termine della vendita, verrà effettuata la valutazione sulla congruità delle offerte pervenute e verrà deciso se procedere o meno con l’aggiudicazione.